Servizi > Misure di servizio alla fragilità

Fragilità e non autosufficienza

Regione Lombardia prosegue anche nel 2017 le azioni di assistenza e aiuto economico alle famiglie con soggetti fragili, quindi anziani con problemi di autosufficienza, disabili gravi o gravissimi. Queste opportunità di accesso a servizi o aiuto economico si aggiungono ai servizi e alle strutture già esistenti.

Di quali opportunità e aiuto si tratta?
  • buoni mensili per compensare economicamente le prestazioni di cura rese dai famigliari oppure da personale regolarmente assunto

  • voucher sociosanitari per ricevere prestazioni a casa, presso strutture residenziali, semiresidenziali o ambulatoriali

  • servizi innovativi per la presa in carico di persone fragili con particolari patologie / non autosufficienti

Disabilità gravissima e assistenza continua nelle 24 ore

Contributo Regionale a favore delle persone di qualsiasi età in condizione di disabilità gravissima e con la necessità di assistenza continuativa in condizione di dipendenza vitale che necessitano di assistenza continua nelle 24 ore.

Con il Fondo per le non autosufficienze Regione Lombardia aiuta le famiglie nello svolgimento di attività di cura e supporto al familiare di qualsiasi età che necessita di assistenza continua nelle 24 ore presso il proprio domicilio.

L'ATS eroga un contributo economico mensile, su richiesta della persona con patologia oppure del familiare/tutore/curatore/amministratore di sostegno in base alla valutazione del livello di gravità del bisogno, mantenendo attivi eventuali servizi di assistenza domiciliare e/o servizi socio assistenziali.

Il monitoraggio e la rendicontazione vengono effettuati dall'ATS dell'Insubria.

Per ulteriori informazioni e per l'acquisizione della modulistica per inoltrare le domande alla misura si rimanda al sito di ATS Insubria » »

Bollini rosa Ospedale all'altezza dei bambini WHP certificazione formazione uni en iso 9001 2008 Areu