Ospedale "Sant'Anna" > Chirurgia Maxillo Facciale Pediatrica
Responsabile: Andrea Di Francesco

Presentazione

Dal 2007, nell'ambito della U.O. complessa di Chirurgia Maxillo-Facciale, è attiva una U.O. semplice di Chirurgia Maxillo-Facciale Pediatrica, grazie alla quale i piccoli pazienti affetti da specifiche problematiche del viso e della bocca possono essere trattati in modo completo ed interdisciplinare.

Ci si occupa della cura delle labiopalatoschisi, e di altri rari quadri sindromici quali ad esempio la Sindrome di Treacher-Collins, la sindrome di Goldenhar, la sindrome di Beckwith-Wiedemann e la sequenza di Pierre-Robin.
La presa in carico dei bambini avviene anche nei casi di altri difetti del viso e del cavo orale (brevità del frenulo linguale, presenza di peduncoli cutanei del volto, asimmetrie facciali, disturbi della dentizione, atresia delle coane, etc.). Inoltre, il nostro team, in collaborazione anche con altre U.O. di Patologia Neonatale italiane, prende in carico i bambini affetti dalla Sindrome di Ondine (CCHS) e dalla Sindrome delle Apnee Ostruttive del Sonno (OSAS), occupandosi della fase diagnostica e terapeutica dalla nascita in poi.
I percorsi terapeutici fanno riferimento a protocolli riconosciuti a livello internazionale, sempre nel rispetto della particolarità di ciascun caso.

L'équipe ha una struttura multidisciplinare ed è composta da professionisti altamente specializzati e stabili nel tempo, in modo da offrire le competenze più adeguate relativamente a ciascuna fase del percorso terapeutico.
Le famiglie vengono quindi accompagnate dagli specialisti necessari alla cura del bambino e nella presa di contatto con eventuali strutture esterne, laddove fosse preferibile appoggiarvisi per esigenze logistiche. L'équipe mantiene aperta la piena collaborazione con tutte le figure coinvolte, investendo molte risorse anche nella parte di coordinamento dei professionisti stessi e dei vari trattamenti in atto.

Il personale medico e il personale infermieristico si avvalgono di numerosi collaboratori, tra cui:

  • consulenti di Chirurgia Odontostomatologica
  • consulenti di ortodonzia
  • una consulente di Igiene Dentale
  • una consulente di Psicologia
  • collaboratori Volontari.

Sono, inoltre, parte integrante dell'équipe multidisciplinare:

  • l'Anestesista
  • il Fisiatra
  • il Fisioterapista
  • il Genetista-Sindromologo
  • il Ginecologo
  • gli Infermieri dei reparti di pediatria e neonatologia
  • la Logopedista-Foniatra
  • il Neonatologo
  • il Neuropsichiatra Infantile
  • l'Oculista
  • l'Otorinolaringoiatra
  • il Pediatra
  • l'associazione genitori Step By Step
  • tutti i terapisti e i medici che seguono i piccoli pazienti presso altre strutture
  • gli insegnanti, gli educatori e gli assistenti sociali

L'attenzione per la cura dei piccoli pazienti è da anni supportata da una politica aziendale orientata ad offrire a ciascun bambino la cura più adatta, nei tempi migliori.

L'U.O. è inoltre convenzionata con la scuola di specializzazione in Chirurgia maxillo-facciale dell'Università di Milano Bicocca, con sede presso l'ospedale San Gerardo di Monza, diretta dal prof. Alberto Bozzetti.

Bollini rosa Ospedale all'altezza dei bambini WHP certificazione formazione uni en iso 9001 2008 Areu