06/10/2022
Donazione e trapianto di organi e tessuti: un corso al Sant’Anna per fare il punto

“Il trapianto di organi rappresenta, per alcune patologie d'organo end-stage, l'unica cura che permette di sopravvivere (trapianto di cuore fegato e polmone) o che migliora la qualità della vita (trapianto di rene nei dializzati). Il trapianto di tessuti può salvare la vita (trapianto di cute in gravi ustionati) o migliorare la qualità della vita (trapianto di cornea in grado di ridare la vista ad un non vedente). Il corso che abbiamo organizzato ha lo scopo di presentare l’attività di donazione e trapianti a livello nazionale, regionale e locale. In particolare verranno illustrate le attività che si svolgono all’interno di Asst Lariana per quanto riguarda la donazione di organi sia “a cuore battente” che “a cuore fermo” e la donazione di tessuti (cornee, cute, muscolo-scheletrico, vasi) ed i nuovi progetti (donazione multitessuto, donazione di polmone a cuore fermo)”. La dottoressa Susanna Peverelli, responsabile del Coordinamento Prelievo organi di Asst Lariana, è il responsabile scientifico del corso “La donazione e il trapianto di organi e tessuti” che si svolgerà nell’auditorium dell’ospedale Sant’Anna il 7 ottobre.

“Il percorso della donazione si articola in terapia intensiva ed inizia con l’accertamento di morte (cardiaca o cerebrale), prosegue con la verifica della volontà alla donazione espressa in vita o riferita dai familiari, e con l’esecuzione di tutte le indagini diagnostiche volte a valutare l’idoneità del donatore, dei singoli organi ed il livello di rischio - prosegue la dottoressa Peverelli - La complessità del percorso di donazione richiede la collaborazione di molte figure professionali e di tutti i servizi dell’ospedale. Grande rilevanza hanno gli aspetti etici che vengono considerati in tutte le fasi del percorso di donazione”. I lavori si chiuderanno con un intervento che illustrerà il ruolo delle associazioni di volontariato (AIDO) e la collaborazione con Asst Lariana.  

Programma e interventi

  • Coordinamento regionale trapianti dottor Giuseppe Piccolo (coordinatore regionale Trapianti Regione Lombardia) e dottor Marco Sacchi (anestesista-rianimatore del Coordinamento regionale Trapianti Areu) 
  • La donazione di organi e tessuti in Asst Lariana, lo stato dell’arte e i nuovi progetti Susanna Peverelli Asst Lariana 
  • Aspetti etici della donazione Mario Picozzi bioeticista, Università degli Studi dell’Insubria
  • Nuove metodologie al servizio della donazione di organi: l’Ecmo Andrea Lombardo Asst Lariana e Miriam Carmela Bono Asst Lariana 
  • Il ruolo dell’anestesista-rianimatore nel percorso di donazione di organi Francesco Torresani Asst Lariana
  • Il ruolo dell’infermiere di coordinamento Maria Laura Rosario Asst Lariana
  • Il ruolo del neurologo e del servizio di elettrofisiologia Giampiero Grampa Asst Lariana
  • Il ruolo del radiologo nel percorso di donazione di organi Maurizio Manara Asst Lariana
  • Il ruolo dell’anatomo-patologo nel percorso di donazione di organi e tessuti Guido Petracco Asst Lariana 
  • Aido Como (Associazione italiana donatori organi e tessuti) Angela Raffaella Maria Bartesaghi presidente Aido Como