Servizi > Assistenza Domiciliare Integrata

Dimissioni Protette e ADI

Dopo un ricovero ospedaliero, nel caso occorra proseguire l’assistenza a domicilio, sarà il medico di reparto congiuntamente al coordinatore infermieristico a segnalare le necessità del paziente al Medico di Famiglia dell’Assistito ed alle sedi ADI della ASST Lariana.

A questo scopo è stato predisposto ed è in uso nella nostra ASST la Scheda di Dimissione Protette di seguito scaricabile:

La scheda debitamente compilata assieme alla documentazione che si ritenga utile tramettere dovrà essere inviata per le Unità Valutative Multidimensionali UVM) ai seguenti indirizzi :

Per il passaggio dal ricovero ospedaliero ad un percorso ADI, le UVM provvederanno, a garanzia della continuità delle cure, a verificare quanto trasmesso dal reparto ed ad attivare una visita/valutazione multidimensionale al rientro a casa del paziente in modo di attivare un percorso ADI, con le stesse caratteristiche di come così come è stato descritto nel capitolo della Assistenza Domiciliare Integrata.

Per gli utenti valutati idonei alla presa in carico è garantito un accesso "cosi detto prioritario". Anche il coinvolgimento del Medico di Famiglia è indispensabile.

Bollini rosa Ospedale all'altezza dei bambini WHP certificazione formazione uni en iso 9001 2008 Areu