Presentazione

Direttore f.f.: Casarotti Daniela

Staff: Cocuzza Giorgio, D'ercole Chiara, Fodri Danilo, Galbiati Beatrice, Librante Alessia, Mauri Greta, Merlo Claudio, Rizzo Massimo, Ruma Debora, Rusconi Francesca, Sangiorgio Paolo, Semiglia Giorgia, Tassone Giulia

Telefono: 031.585.8492 (Segreteria), 031.585.8497 (Reparto ), 031.585.9607 (Studio medici / Medico di guardia), 031.585.8490 / 8489 / 8498 (Coordinatrice Infermieristica), 031.585.8495 / 8496 / 8613 (Studio medici), 031.585.8519 (Direttore), 031.585.9611 (Coordinatrice Fisioterapisti), 031.585.9613 (Palestra)

La Struttura Complessa (SC) di Riabilitazione Generale e Neuromotoria, rappresenta nell'area del territorio comasco un importante punto di riferimento nell'ambito della Riabilitazione, assolve alle funzioni di diagnosi, cura e riabilitazione delle principali patologie invalidanti.

L'attività è rivolta al recupero funzionale e dell'autonomia della persona affetta da patologie neurologiche e ortopediche tramite l'attuazione di tutte le fasi del progetto riabilitativo individuale e personalizzato in relazione alla complessità clinica e al livello di disabilità del singolo paziente.

La Struttura si propone di offrire nel settore della riabilitazione servizi che coniughino i continui progressi tecnologico-scientifici con il benessere e il confort del paziente.

È compito principale del nostro reparto garantire il soddisfacimento dei bisogni e delle esigenze riabilitative a maggior rilevanza sanitaria del paziente in garanzia di continuità assistenziale con il momento acuto della malattia che ha determinato la menomazione e la conseguente disabilità, assicurando il più idoneo intervento clinico e riabilitativo e la migliore ospitalità e assistenza possibile.

L'obiettivo della SC è di porre il paziente al centro dell'intervento sanitario e di renderlo soggetto attivo delle cure e dei trattamenti proposti, in modo da ottenere il massimo recupero funzionale e la migliore qualità di vita possibile nel contesto socio-familiare, compatibilmente con il danno anatomo-funzionale determinato dall'evento malattia.

L'obiettivo della riabilitazione è recuperare il paziente a uno stile di vita indipendente, produttivo e soddisfacente, operando in conformità con le linee guida riconosciute a livello nazionale (SIMFER-AIFI) e internazionale.

Il reparto si articola in due settori: l'area di degenza, dotata di 36 posti letto accreditati di cui 20 attivi, e l'area ambulatoriale con 4 letti MAC (Macroattività Ambulatoriale Complessa) ed ambulatorio Onde D'urto per pazienti esterni.

La Struttura collabora con l'Università dell'Insubria di Varese. Infatti, è sede di Tirocinio per allievi fisioterapisti e infermieri professionali, che svolgono la loro attività sia in Reparto che in Palestra.

La SC ha stipulato una convenzione con la sede di Specializzazione di Medicina Fisica e Riabilitativa dell'Università Bicocca di Milano.