22/01/2022
Vaccinazioni: inseriti oltre 10mila nuovi appuntamenti per i giorni 31 gennaio-6 febbraio

Facendo seguito alle indicazioni di Regione Lombardia ed Ats Insubria, per la settimana tra il 31 gennaio e il 6 febbraio, Asst Lariana ha provveduto ad inserire oltre diecimila nuovi appuntamenti così suddivisi: 800 per le prime dosi degli adulti, 9mila per le terze dosi e 1400 per le prime dosi dei bambini.

Prima dose Pur essendo ammessa l'autopresentazione per coloro che ancora devono ricevere la prima dose, a fronte della disponibilità di appuntamenti è preferibile e consigliato prenotarsi in modo da garantire un'affluenza ordinata e sicura, evitare code, attese e problemi di gestione al personale. Nessuno, in ogni caso, viene mai rimandato indietro senza una valida motivazione. Dal 1 gennaio al 19 gennaio sono 1101 i cittadini vaccinati con la prima dose in autopresentazione (652 a Lariofiere e 449 in via Napoleona).

Centri Vaccinali Asst Lariana gestisce gli Hub di Como, in via Napoleona (la sede per gli adulti e quella dedicata ai bambini 5-11 anni), di Erba a Lariofiere (per gli adulti), di Cantù all'ospedale Sant'Antonio Abate (per i bambini 5-11 anni) e di Menaggio all'ospedale Erba-Renaldi (la sede per gli adulti e quella dedicata ai bambini 5-11 anni). In particolare per quanto riguarda Menaggio le sedute vengono via via aggiunte sulla base delle prenotazioni che vengono effettuate. I centri dedicati ai bambini sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 20, il sabato e la domenica dalle 8 alle 20; i centri per gli adulti sono aperti tutti i giorni dalle 8 alle 20. Prenotazioni Le prenotazioni devono essere effettuate attraverso la piattaforma regionale https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/

Hub a Lariofiere Per consentire lo spostamento dell'Hub Vaccinale di Lariofiere nella tensostruttura, gli appuntamenti già fissati per la giornata del 31 gennaio nella fascia oraria 18-20 e pari ad un totale di 137 prenotazioni, saranno riprogrammate. I cittadini interessati saranno tutti contattati da Asst Lariana e verrà loro proposto o di anticipare la vaccinazione nell'orario tra le 16 e le 18 dello stesso giorno oppure di fissare l'appuntamento per il giorno successivo, 1 febbraio nella fascia oraria 18-20. Lo spostamento nella tensostruttura, riscaldata ed organizzata in modo da garantire lo stesso numero di ambulatori vaccinali attuali, si è reso necessario per consentire al polo fieristico lo svolgimento di una fiera all'interno dei propri padiglioni.