News dall'Azienda
vaccini
scelta e revoca
cronici
Zerocoda
percorso_nascita
linea diretta fragilitŕ pediatrica
03/03/2021
L'associazione ASVAP 6 e l’auto donata al Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze

Un’auto indispensabile oggi nell’emergenza legata alla pandemia e domani utile in ogni situazione ordinaria. E’ il prezioso dono arrivato in questi giorni al Polo del Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze di Asst Lariana di Cantù, Mariano Comense e Longone, grazie alla generosità della presidente, Giuseppina Valaderio, e di tutti i volontari dell’associazione ASVAP 6, un’organizzazione di volontariato di familiari e volontari di Mariano Comense, Cantù ed Erba di sostegno e informazione sul disagio psichico.

La disponibilità dell’associazione era stata manifestata al Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze nelle scorse settimane e si è concretizzata in questi giorni nella consegna di una auto, una Toyota Yaris.

“Un grande ringraziamento all’associazione ASVAP 6 che oltre al gesto concreto si è fatta promotrice di una partecipe e diffusa solidarietà, favorendo una maggiore consapevolezza dei bisogni del mondo della psichiatria e del nostro territorio, rafforzando il senso di appartenenza e di coesione sociale” sottolinea Carlo Fraticelli, direttore del Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze di Asst Lariana.

“Mai come oggi abbiamo bisogno di concretezza e partecipazione, di agire positivamente nella comunità - osserva Raffaella Ferrari, direttore socio-sanitario di Asst Lariana - Il dono di quest’auto consente agli operatori del Dipartimento di percorrere il territorio, raggiungere gli utenti al domicilio, spostarsi con loro per attività risocializzanti”.

Tra le attività svolte dall’associazione - rimodulate a seguito dell’emergenza sanitaria - figurano tra l’altro incontri con operatori del servizio psichiatrico del territorio, incontri con gli studenti, il gruppo di teatro condiviso con il Dipartimento di Salute mentale, il gruppo Arte Terapia (attivo on-line), i gruppi di auto-aiuto dei familiari, serate di sensibilizzazione, volontariato nelle strutture socio-sanitarie, corsi di formazione/informazione per volontari e persone interessate al disagio sociale. “Stimolare e raccogliere gli sforzi e l’attenzione di tutti per ottenere il massimo effetto nell’identificazione del disagio mentale, nella sua cura successiva e nell’ulteriore passo decisivo del reinserimento sociale. Questa è la nostra finalità” spiega la presidente dell’associazione Asvap 6 Giuseppina Valaderio.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere alla mail asvap6@tiscali.it o contattare il numero 345 0451217.

Bollini rosa Ospedale all'altezza dei bambini WHP certificazione formazione uni en iso 9001 2008 Areu