News dall'Azienda
vaccini
scelta e revoca
cronici
Zerocoda
percorso_nascita
linea diretta fragilità pediatrica
26/02/2021
Accordo e collaborazione tra Asst Lariana e Comune di Como per le vaccinazioni agli over 80

Per consentire alle persone over 80 che saranno sottoposte a vaccinazione nel Punto Vaccinale di via Napoleona, un percorso in linea con le fragilità dell'età, Asst Lariana e Comune di Como hanno sottoscritto un accordo. La collaborazione, che si è tradotta ieri, 25 febbraio, con l'approvazione da parte della giunta di Palazzo Cernezzi di un'apposita delibera, prevede che a partire dal prossimo 1 marzo - data di avvio del nuovo Punto Vaccinale - gli utenti potranno entrare direttamente in auto all'interno dell'area del presidio di via Napoleona per accompagnare i propri familiari fino all'ingresso del Punto Vaccinale.

Per consentire questo accesso agevolato e garantire nel contempo il parcheggio ai dipendenti di Asst Lariana, l'amministrazione comunale ha messo a disposizione tre piani dell'autosilo Val Mulini, per un totale di 350 posti auto, dove il personale potrà lasciare la propria auto senza alcuna modifica economica rispetto alle condizioni attuali. La quota attualmente a loro carico sarà versata da Asst Lariana a Csu, la società che gestisce il parcheggio per conto del Comune e le informazioni relative all’accesso alla nuova area di sosta saranno trasmesse entro le prossime ore.

Il nuovo Punto Vaccinale di via Napoleona, che si affianca a quelli già attivi nei tre presidi ospedalieri (Sant'Anna, Cantù e Menaggio) è stato collocato all'interno dell'edificio di fronte al Cup-Cassa e sarà identificabile grazie ad apposita cartellonistica. In auto l'accesso resta quello da via Colonna.

"Questo accordo è un'ulteriore conferma della modalità di collaborazione e della sinergia che contraddistinguono Asst Lariana e il Comune di Como rispetto a problematiche di rilievo per la comunità" osserva il direttore generale di Asst Lariana Fabio Banfi.

“In questi anni la collaborazione che si è instaurata tra il Comune di Como e l’Asst Lariana ha avuto modo di esprimersi in numerose occasioni sempre con apprezzabili risultati nei confronti delle necessità del territorio - sottolinea il sindaco di Como, Mario Landriscina- Servono concreti esempi di reciproco sostegno poiché mai come oggi serve unità di intenti per contrastare questa terribile pandemia. L'aver reso disponibile il posteggio Val Mulini per agevolare la delicata fase vaccinale era doveroso e rientra nell'ordinarietà di un rapporto inscindibile: quello tra la città e una delle sue risorse più pregiate. Un sincero grazie ad assessori, dirigenti e collaboratori dei settori Reti-Strade e Mobilità, Polizia Locale e Protezione civile e ai vertici di Csu. Continueremo in ogni modo ed occasione a sostenere ed agevolare il Sistema Sanitario Locale che davvero tanto sta offrendo, con fatica e senso del dovere, a tutta la nostra comunità”.

Bollini rosa Ospedale all'altezza dei bambini WHP certificazione formazione uni en iso 9001 2008 Areu