04/10/2022
Ospedale Sant’Anna: dal 5 ottobre vengono sospese per otto giorni le visite dei parenti

Dal 5 ottobre, per otto giorni, verranno sospese le visite dei parenti ai pazienti ricoverati all’ospedale Sant’Anna.

La sospensione - adottata dalla Direzione Sanitaria di Asst Lariana - si è resa necessaria in seguito all’aumento dei pazienti ricoverati per altre patologie e riscontrati Covid positivi ai periodici controlli che vengono effettuati.

Pur consapevoli del disagio, si sottolinea che il provvedimento è un atto dovuto a tutela dei pazienti, del personale e dei visitatori stessi. Con l’occasione si rinnova altresì l’invito al rispetto delle norme di comportamento che permangono all’interno dei presidi ospedalieri in relazione al Covid, ossia l’uso della mascherina, obbligatoria fino al 31 ottobre, il distanziamento sociale e il lavaggio delle mani. L’obbligo di indossare la mascherina interessa le strutture sanitarie, quelle socio- sanitarie e quelle socio-assistenziali, comprese le strutture di ospitalità e lungodegenza, le residenze sanitarie assistenziali, gli hospice, le strutture riabilitative, le strutture residenziali per anziani, anche non autosufficienti, tutte strutture nelle quali, in ragione della presenza di persone fragili o in condizioni di fragilità, sussiste una maggiore pericolosità del contagio. 

Sono esenti dall'obbligo solo i bambini di età inferiore ai sei anni e le persone con patologie o disabilità incompatibili con l'uso della mascherina.