06/09/2022
Adolescenti: due incontri con lo psicologo e psicoterapeuta Matteo Lancini

Nell’ambito del progetto “Si può Fa.Re” Famiglie in rete, sono stati organizzati due incontri on line con Matteo Lancini, psicologo e psicoterapeuta, presidente della Fondazione Minotauro di Milano. Il 15 settembre (dalle 20.30 alle 22) si parlerà di “L’età tradita: oltre i luoghi comuni sugli adolescenti”; il 26 settembre (dalle 20.30 alle 22) di “Aiutare gli adolescenti a intravedere un futuro nella società di internet e della fragilità adulta”. Per partecipare è necessario inviare una mail (fino al giorno prima dell’incontro) a spaziofamiglia@asst-lariana.it indicando età e comune di residenza del partecipante. Via mail verrà quindi inviato il link a cui connettersi per poi seguire la serata.

Matteo Lancini È docente di “Compiti evolutivi e clinica dell’adolescente e del giovane adulto” al Dipartimento di Psicologia dell’Università Milano-Bicocca e di “Psicologia clinica” alla Facoltà di Scienze della formazione dell’Università Cattolica di Milano. All’interno del Minotauro dirige il Master “Prevenzione e trattamento della dipendenza da internet in adolescenza”, coordina la Sezione Adolescenti del Centro di consultazione e psicoterapia e insegna nella Scuola di formazione in Psicoterapia dell’adolescente e del giovane adulto. Come consulente scientifico ha contribuito alla stesura delle premesse per la realizzazione del Piano Adolescenza (2018-2020) della Regione Emilia Romagna. Attualmente è membro del gruppo di lavoro tematico sulla dispersione scolastica (2021-2023) dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia del MIUR. È membro dei seguenti comitati scientifici: Cremit (Centro di ricerca sulla educazione ai media, all’informazione e alla tecnologia) dell’Università Cattolica di Milano, Pearson AcademyPsicologia Contemporanea. E’ altresì autore e co-autore di numerose pubblicazioni sull’adolescenza e la genitorialità.

"Si può Fa.Re" - Famiglie in rete Gli incontri si collocano tra gli interventi di informazione e sensibilizzazione dedicati all’adolescenza e ai rischi evolutivi promossi nell’ambito di "Si può Fa.Re" - Famiglie in rete, progetto finanziato da Regione Lombardia (fondi ex DGR 2315/19) e nato dalla collaborazione tra Azienda Sociale Centro Lario e Valli (ASCLV) e ASST Lariana - Ente capofila ATS Insubria. (Per saperne di più sul progetto http://www.asst-lariana.it/v2/2/?p=54)

Qui la locandina dei due incontri Progetto_2c.pdf