News dall'Azienda
cronici
Zerocoda
percorso_nascita

15/04/2019
Cento partecipanti al convegno "Le infezioni ospedaliere: prevenzione e responsabilità"

Venerdì 12 aprile, presso la Sala “Luigi Frigerio” di Labor Medical Srl a Cantù, si è svolto il convegno di rilevanza nazionale "Le infezioni ospedaliere: prevenzione e responsabilità", organizzato sotto la direzione scientifica di Patrizia Figini , direttore medico dell’ospedale di Cantù e Mariano C.se, strutture dell’Asst Lariana.

L'evento scientifico, organizzato da Labor Medical, ha registrato la presenza di 100tra medici, infermieri e altro personale sanitario, grazie anche al valore scientifico garantito dalla presenza di relatori esperti e provenienti da eccellenze sanitarie quali, oltre all’Asst Lariana, l’ospedale San Gerardo di Monza, l’Irccs ospedale San Raffaele di Milano,l'Asst Gaetano Pini.

Le infezioni ospedaliere sono, per definizione, quelle infezioni che non sono presenti (né clinicamente manifeste o in incubazione) all’ingresso del paziente nell’ambiente di ricovero o di assistenza, e insorgono durante il ricovero e la degenza e, talora, si manifestano dopo le dimissioni del paziente. Rappresentano tuttora uno dei problemi di difficile approccio e soluzione dei sistemi di salute pubblica e sono determinate da un eterogeneo insieme di condizioni differenti sotto il profilo microbiologico, fisiologico ed epidemiologico.
Sul profilo della evitabilità o inevitabilità delle infezioni nosocomiali, il criterio guida deve essere rappresentato dalle regole giuridiche vigenti in materia di responsabilità medico-sanitaria, che, come noto, ha natura contrattuale.

Il convegno è stato aperto proprio con un focus su questo argomento con la prestigiosa partecipazione del giudice Giacomo Travaglino, consigliere di Cassazione ed estensore di alcune tra le più importanti sentenze in tema di nesso causale nella responsabilità sanitaria.
L’evento è stato patrocinato dall’Ordine dei Medici di Como, dalla SIMPIOS, Società Italiana Multidisciplinare per la Prevenzione delle Infezioni nelle Organizzazioni Sanitarie, e da ANIPIO, rappresentata dalla responsabile regionale ISRI Simona Cimetti coordinatrice infermieristica esperta in Rischio Infettivo Ufficio Epidemiologico dell’Asst Lariana di Como.
Hanno partecipato come moderatori della giornata anche il direttore sanitario dell’Asst Lariana Matteo Soccio, il primario di Rianimazione dell’Asst Lariana di Cantù Gianmario Monza e Luigi Pusterla, primario dell'Unità Operativa di Malattie Infettive dell'Asst Lariana.


Bollini rosa Ospedale all'altezza dei bambini WHP certificazione formazione uni en iso 9001 2008 Areu